Regione Campania – FONDO REGIONALE PER LA CRESCITA CAMPANIA – FRC

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

finanziamenti fino al 50% dell’investimento per imprese e liberi professionisti

La Regione Campania ha disposto azioni di finanziamento fino al 50% dell’investimento, nei confronti di PICCOLE IMPRESE e LIBERI PROFESSIONISTI, per interventi di ristrutturazione e innovazione dell’impresa, per importi da 30mila euro fino a 150mila euro.

POR FESR 2014/2020 Azione 3.1.1
Aiuti per gli investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale
FONDO REGIONALE PER LA CRESCITA CAMPANIA – FRC

Con il Fondo Regionale per la Crescita della Regione Campania si intende favorire gli investimenti che, mediante la ristrutturazione, la razionalizzazione e l’ammodernamento di un impianto o di un processo produttivo, consentano un rilevante miglioramento delle prestazioni dell’impresa, in termini di posizionamento competitivo, al fine di internalizzare innovazione e conoscenza nel processo produttivo, in modo da determinare vantaggi competitivi da utilizzare nel lungo periodo.
In particolare, si intende agevolare i seguenti investimenti:
▪︎Digitalizzazione e Industria 4.0;
▪︎Sicurezza e sostenibilità sociale e ambientale;
▪︎Nuovi modelli organizzativi.

SOGGETTI AMMISSIBILI
Microimprese (ivi compresi i liberi professionisti) e piccole imprese, così come definite nella Raccomandazione della Commissione europea n. 2003/361/CE del 6 maggio 2003 e nell’Allegato 1 del Regolamento UE 651/2014, aventi almeno una sede operativa in Campania alla data della prima erogazione e costituite da almeno 12 mesi.
PROGRAMMI DI SPESA
I programmi di spesa prevedono spese ammissibili di importo compreso tra 30.000,00 € e 150.000,00 €.
■ REGIME DI AIUTO

Gli aiuti sono concessi in conformità e nei limiti del Regolamento de minimis (Reg. UE n. 1407/2013).
SETTORI
Tutti i settori merceologici, eccezion fatta per il settore dell’Agricoltura, della Pesca e dell’Acquacoltura e di quanto altro previsto dall’art. 1 del Regolamento UE n. 1407/2013.
DOTAZIONE FINANZIARIA
Dotazione finanziaria complessiva pari a 196.500.000 Euro.
SPESE AMMISSIBILI
▪︎Impianti e Macchinari;
▪︎Opere di impiantistica;
▪︎Beni intangibili di accompagnamento ai processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale (servizi reali, software, sistemi, applicazioni e programmi informatici, spese amministrative, per studi di fattibilità, ecc.).
DESCRIZIONE DEL FONDO
Strumento finanziario misto (sovvenzione diretta/anticipo rimborsabile).
Il finanziamento è composto come segue:
▪︎fino ad un massimo del 50% delle spese ammissibili: sovvenzione diretta (Fondo perduto);
▪︎fino ad un massimo del 50% delle spese ammissibili: anticipo rimborsabile (credito diretto) con un periodo di preammortamento minimo di un anno e con rimborso in un massimo di 60 mesi (5 anni).
MODALITA’ DI GESTIONE
La Regione Campania individua in Sviluppo Campania SpA il Soggetto Gestore del Fondo, in conformità al Regolamento UE n. 480/2014, tenendo conto di quanto previsto dal combinato disposto dell’art. 8, co. 4, della L.R. n. 16/2019 e dell’art. 1, co. 2, della L.R. 15/2013 e, comunque, previa verifica dei presupposti di efficacia ed economicità di cui all’art. 192 del D.Lgs. 50/2016.
CRITERI DI SELEZIONE
In coerenza con i criteri di selezione specifici previsti per l’Azione 3.1.1 del POR FESR Campania, i progetti saranno agevolati dal Fondo Regionale per la Crescita secondo i seguenti criteri di valutazione:
▪︎espansione della capacità produttiva;
▪︎miglioramento del posizionamento competitivo;
▪︎sostenibilità economico finanziaria.
RISULTATO ATTESO
Rilancio della propensione agli investimenti del sistema produttivo. Si stima che, con media pari a 100mila euro, potranno beneficiare del finanziamento circa 2.000 aziende.
PRESENTAZIONE DOMANDE
Le domande di agevolazione potranno essere presentate, attraverso la piattaforma incentivi.sviluppocampania.it, a partire dalle ore 12.00 del 10/02/2022 e fino alle ore 12.00 del 14/03/2022 .

VIDEO TUTORIAL

il PRESIDENTE

f.to (geom. Maurizio Carlino)

PUBBLICATO DA

Collegio

Collegio

Condividi l'articolo se ti è piaciuto o richiedi maggiori informazioni inviando una mail a: info@geometri.na.it

Torna su